Sardinia 360 si apre al turismo accessibile

Sardinia 360 amplia la programmazione con proposte dedicate al turismo accessibile in Sardegna e Corsica.

Nella sezione ‘vacanze accessibili’ del sito sono stati inseriti nuovi programmi di viaggio nati dalla collaborazione con Danilo Ragona e Luca Paiardi protagonisti del progetto Viaggio Italia. La nuova offerta del tour operator genovese non si limita a soggiorni in hotel senza barriere – fa presente una nota -, ma permette di scegliere tra numerose esperienze di vacanze attive, disegnate su misura di chi vive una diversa mobilità.

I programmi sono differenziati per gli amanti del trekking, del fuoristrada, di escursioni su moto ‘speciali’, ma anche canottaggio, sub o snorkelling, surf adattato e tennis. Tutti i programmi, sia in Sardegna sia in Corsica, saranno seguiti attraverso il supporto di guide e istruttori preparati.

Per chi è interessato a una vacanza relax è prevista una selezione di Spa Hotel che consentono l’accesso direttamente da una sala interna e l’ingresso agevolato in acqua. Un’area speciale è riservata a chi soffre di Parkinson. Il progetto è coordinato da personale appositamente preparato e in grado di assistere al meglio le persone che soffrono di Parkinson, anche a un livello avanzato.

In Sardegna sono previsti programmi studiati ad hoc per scoprire i fondali del Mediterraneo in sicurezza. Per ogni viaggio che sarà acquistato nella categoria turismo accessibile, Sardinia 360 devolverà una quota all’Associazione Sportiva Dilettantistica di Promozione Sociale B-Free.

Tags:

Potrebbe interessarti