Byhours presenta la sua nuova identità di marca

Byhours – piattaforma internazionale di booking alberghiero online di microsoggiorni, di 3, 6 e 12 ore, senza distinzione tra orario diurno e notturno – presenta la sua nuova identità di marca e lancia una nuova app, parte integrante del suo rebranding, con l’obiettivo di radicare ulteriormente nel mercato dell’hôtellerie internazionale il modello di business del microstaynig.

Dal suo esordio, in breve tempo, la piattaforma è arrivata ad avere in portafoglio oltre 2500 alberghi tra Europa, America Latina e in alcune città del Medio Oriente. I Paesi in cui attualmente è presente sono 50, oltre 600 le città e circa 200.000 sono gli utenti che su scala internazionale, prenotano pacchetti di multipli di ore, tramite app e via web.

Il nuovo marchio si compone di un logotipo in maiuscolo ed è associato al nuovo payoff “Hotel Microstays”, che riflette e sintetizza il concetto dei pacchetti di ore prenotabili attraverso la piattaforma. Nel lettering Byhours uno dei caratteri è, inoltre, simile a un marker di geolocalizzazione che rimanda alla possibilità di individuare gli hotel tramite una ricerca gps anche nei dintorni della propria posizione.

“Il nuovo logo e la nuova immagine coordinata di Byhours, con un lettering più sobrio, la variazione del pantone arancione e un design più armonico, riflettono ora al meglio la tipologia di prodotto che offriamo al nostro utente business e leisure. Conclusa la fase di lancio, con questo rebranding possiamo dire che l’offerta e immagine che la veicola sono ora perfettamente allineate. La scommessa è ambiziosa, ma i tempi sono maturi per consolidare la nostra posizione di leadership”, spiega Guillermo Gaspart, co-fondatore di Byhours.

Tags:

Potrebbe interessarti