Festività tra mete vicine ed esotiche

Mete esotiche e lontane, ma anche destinazioni più vicine. Le scelte dei viaggiatori del Belpaese per le prossime vacanze di fine anno sono decisamente varie, almeno stando ai primi dati che ci ha fornito Volagratis.
Analizzando le prenotazioni di voli dei viaggiatori italiani per il mese di dicembre sino a fine anno, periodo che comprende tanto il Natale che il Capodanno, la prima tra le 10 mete più richieste risulta essere la Spagna, con il 19% dei booking. Certo sul Paese iberico pesa oggi l’incognita di Barcellona, meta apprezzata dal turista nostrano, e non solo, e must delle feste di Capodanno. La crisi politica in atto (alla data in cui si scrive la Catalogna ha dichiarato l’indipendenza, lo scontro con Madrid è a-perto e si cominciano a rilevare conseguenze sui flussi turistici, ndr).
In classifica seguono Gran Bretagna, 16%, e Stati Uniti, 13%. Appena sotto il podio, con un valore ancora a due cifre, 10%, troviamo la Thailandia. La parte successiva della top 10 vede una buona presenza di Paesi del Vecchio Continente: con il 9% seguono Francia e Romania. Germania e Olanda totalizzano ciascuna l’8% dei book-ing aerei. Chiudono la top 10 Repubblica Ceca e Brasile, Paesi entrambi al 4%.   

Ny: pieno di turisti dal Thanksgiving a Capodanno

New York si conferma meta prediletta delle vacanze di fine anno. Tra il Thanksgiving e Capodanno, ha reso noto Nyc & Company, sono attesi 6 milioni di visitatori, ma la Grande Mela ha già mostrato la sua attrattività in occasione di un evento sportivo di grande richiamo quale la New York City Marathon, che il 5 novembre è arrivata alla sua 47esima edizione e per la quale si sono stimati oltre 50.000 partecipanti. L’evento desta sempre grande interesse negli italiani, basti pensare che sono la nazionalità più rappresentata: lo scorso anno i partecipanti provenienti dal Belpaese erano oltre 2.800, un contingente inferiore solo a quello degli Usa.
E che gli italiani amino unire sport e turismo nella Grande Mela lo conferma una ricerca di Volagratis.com, secondo la quale si è registrato un aumento delle prenotazioni su New York proprio in occasione della maratona: nella settimana dal 31 ottobre al 6 novembre 2017, complice anche il ponte festivo dei morti, si calcola il +67% sui voli e il +50% sui pacchetti volo+hotel rispetto alla settimana precedente.
A New York City la stagione delle feste si aprirà il 23 novembre con la tradizionale parata del Giorno del Ringraziamento sponsorizzata da Macy’s e proseguirà con l’accensione dell’albero di Natale al Rockfeller Center. Durante questi mesi non mancheranno mercatini d’artigianato, decorazioni speciali nei negozi, eventi culturali, spettacoli, mostre e attività per i bambini. I fuochi d’artificio a Prospect Park (Brooklyn) e, ovviamente, l’immancabile festa di Capodanno a Times Square concluderanno questo lungo periodo di festeggiamenti.           

Tags: , ,

Potrebbe interessarti