Aruba rivela la sua strategia b2b

Nel mese di novembre, dal 27 al 2 dicembre, l’ente del Turismo dell’Isola di Aruba invita 10 agenti di viaggi che si sono distinti nel completare il programma di formazione online Aruba Specialist a scoprire le bellezze della One Happy Island, ospiti del Divi Village.

Gli agenti visiteranno le strutture dell’Isola, ma faranno anche un tour in jeep della costa Nord, tra formazioni rocciose, piscine naturali, antiche miniere d’oro, distese di cactus e panorami sull’Oceano. Sulla costa Sud, invece, le attività prevedono yoga all’alba, aperitivi al tramonto, tour in catamarano per ammirare l’Aruba subacquea, bagni a Eagle Beach e serate a Palm Beach, zona di hotel e ristoranti, discoteche e mercatini dove acquistare artigianato locale.

Alessandro Zanon, country manager per l’Italia, accompagnerà il viaggio ad Aruba e dichiara di voler lavorare con crescente sinergia al fianco dei principali operatori turistici italiani. Come strategia b2b sul mercato italiano Aruba ha in programma ulteriori iniziative dedicate al trade, tra cui un roadshow, in collaborazione con Promperù (Perù+Aruba è un ottimo combinato per un viaggio culturale e allo stesso tempo rilassante) di 3 tappe a metà novembre tra Ancona, Modena e Verona per presentare agli agenti le ultime novità di Aruba, ma anche del Perù.

Il roadshow sarà in collaborazione con Eden Travel Group e Air France – Klm e sarà l’occasione per formare gli agenti incontrati in ognuna delle tre serate su una destinazione che è mare, sole e relax, ma anche natura ed escursioni sull’incontaminata costa Nord.

A metà dicembre, una grande festa a Milano sarà invece occasione per concludere l’anno, tirare le somme e permettere agli albergatori di Aruba di incontrare gli agenti e i tour operator italiani.

Tags:

Potrebbe interessarti