EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

Chi a Firenze sceglie di alloggiare all’Hotel Pitti Palace o all’Hotel Laurus al Duomo e con l’occasione va a visitare gli Uffizi e invece di buttare il biglietto lo consegna  alla reception di uno dei due alberghi,  contribuisce alla tutela del patrimonio artistico e culturale di Firenze, grazie all’iniziativa Be Part of History.

Dal 1990 per ogni biglietto ricevuto la famiglia Del Bianco devolve lo stesso importo al restauro di un‘opera. “In 27 anni, spiega Carlotta del Bianco amministratore delegato e direttore del centro congressi al Duomo, siamo riusciti a restaurare 21 opere e altre 3 sono in restauro,  appartenenti alla Galleria Palatina, alla Galleria degli Uffizi, all’Archivio di Stato di Firenze, alla chiesa di San Miniato al Monte, alla chiesa di San Bartolomeo a Monte Oliveto, al Museo d’arte Cinese ed etnografico di Parma e siamo intervenuti anche negli scavi a Somma Vesuviana e Pompei.”

Il mecenatismo prosegue e si rinnova. L’ultima invenzione delle tre sorelle Del Bianco, Corinna la più giovane è consigliere responsabile delle relazioni internazionali e direttore dell’istituto Life Beyond Tourism,  è quella di offrire gratuitamente ai propri ospiti un tour degli ultimi autentici artigiani fiorentini. L’iniziativa Vò per Botteghe, partita da qualche giorno, sta riscuotendo un grande successo tra i clienti entusiasti di conoscere dal vero uno degli aspetti più unici di Firenze: l’artigianato di qualità.

“Ci siamo chieste cosa altro potevamo fare per promuovere Firenze in modo consapevole e sostenibile – continua Caterina Del Bianco, consigliere responsabile marketing e  comunicazione – e facilitare i nostri ospiti a cogliere il fascino più intimo del capoluogo toscano. Così d’accordo con l’Associazione Esercizi Storici , Tradizionali e Tipici Fiorentini e con il patrocinio dell’Oma, Osservatorio dei Mestieri d’Arte, abbiamo dato vita a un progetto pilota individuando un gruppo di artigiani felici di accogliere  e spiegare il loro lavoro. Lo fanno con un grande entusiasmo”.

Si parte la mattina alle 10,30 dalla hall dell’albergo Pitti Palace o Laurus al Duomo e per circa due ore si passeggia nel centro storico entrando e uscendo in alcune delle più antiche e originali botteghe artigiane. Orafi, mastri profumieri, miniaturisti, norcini, cappellai, modisti, ceramisti, liutai. Un tour delle meraviglie dove ancora ci si può stupire della grandi creatività degli artigiani che fanno grande l’Italia nel mondo. o.d'a.