Procedimento Antitrust: la replica di Ryanair

In merito alla notizia, riportata anche da questa agenzia di stampa, relativa al procedimento di inottemperanza avviato dall’Antitrust nei confronti di Ryanair,

il vettore low cost ha inviato una comunicazione in cui si legge che “L’Enac ha già confermato che "non ci sono gli estremi per applicare sanzioni a Ryanair". Per questo motivo, le affermazioni di inadempienza di Ryanair da parte dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sono false e non hanno fondamento”.
 

Tags:

Potrebbe interessarti