Aeroporto Umbria: nel 2017 il traffico passeggeri cresce del 13%

I passeggeri transitati nel 2017 presso l’aeroporto internazionale dell’Umbria – Perugia “San Francesco d’Assisi” sono stati 250.133, pari ad una crescita del 13% rispetto al traffico del 2016 (221.941 passeggeri). Il dato è dovuto al positivo impatto del nuovo collegamento annuale da/per Catania – operato da Ryanair con tre frequenze settimanali – ed alla forte crescita delle rotte già operative presso lo scalo umbro.

Nel dettaglio, il collegamento Ryanair da/per Londra è stato quello che ha fatto registrare le migliori performance, con oltre 91.000 passeggeri trasportati ed un load factor medio che su base annuale si è attestato all’89% (superando il 94% nei mesi estivi). I voli da/per Catania hanno trasportato oltre 47.000 passeggeri, con percentuali di riempimento superiori al 90% nei mesi estivi. In forte crescita il traffico registrato su Bruxelles, Cagliari e Tirana. Stabili i dati sui collegamenti da/per Bucarest (77% di load factor), Trapani (riempimento medio oltre il 90%) ed il traffico di Aviazione Generale (3.600 i passeggeri transitati da voli privati ed executive).

Dal 27 marzo prenderà il via il nuovo collegamento con Francoforte, che sarà operato da Ryanair con due frequenze settimanali. 

Tags: ,

Potrebbe interessarti