Aruba, +99% di italiani in 5 anni

Presenze italiane a +99% negli ultimi cinque anni e oltre un milione di visitatori internazionali nel 2017. Sono questi i risultati dell’isola di Aruba, che ha spiegato in una nota del suo ente per il Turismo come “i mesi di maggiore affluenza siano quelli estivi, con ottobre e dicembre che crescono e iniziano ad allinearsi con la stagionalità della crescita globale di arrivi”.

Con 7.888 presenze nel 2017, “Aruba si conferma, anno dopo anno, una destinazione in crescita per i turisti italiani, a pieno diritto nella classifica delle mete top per il 2018, soprattutto per i viaggi di nozze: le coppie la scelgono per i romantici resort sulla spiaggia, per la qualità dei servizi e la varietà di attività sportive e culturali che offre”.

Resiste anche la motivazione di viaggio sole&mare: “Spiagge tra le più belle al mondo – continua la nota – sole 365 giorni all’anno e la sua posizione fuori dalla rotta degli uragani la fanno diventare una perfetta meta per le vacanze. I collegamenti aerei quotidiani con Air France-Klm e American Airlines dalle principali città italiane e i pacchetti in combinato con Stati Uniti o Sud America proposti dai principali t.o. italiani fanno sì che l’Isola di Aruba sia diventata negli anni punto di riferimento sia per chi cerca una vacanza attiva, sia per chi vuole rilassarsi”.

Tags:

Potrebbe interessarti