Anguilla torna alla normalità

Anguilla ha dimostrato una forza e una capacità di reagire alle avversità eccezionali”. E’ con queste parole che l’ufficio del turismo dell’isola caraibica racconta il post-uragano Irma, che lo scorso settembre ha sconvolto la destinazione causando notevoli danni. 

“Gli anguillani si sono rimboccati le maniche per rimediare a questo disastro naturale e, con una tenacia ammirevole, hanno riparato e restaurato per riportare tutto alla normalità”. Normalità che l’isola riafferma con la sua presenza alla prossima Bit di Milano, tra dieci giorni, e spiegando che dal punto di vista ricettivo “molte strutture hanno aperto da mesi, come il Carimar Beach Club, lo Shoal Bay Villas e il Frangipani, e altre apriranno a giorni, come lo Zemi Beach House e il Four Seasons”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti