Abu Dhabi: crescita a doppia cifra per Cina, India e Regno Unito

Per tutto il 2017, i principali mercati esteri di Abu Dhabi hanno registrato buoni risultati. I tre principali Paesi registrano una crescita a doppia cifra: Cina (+60%), India (+11%) e il Regno Unito (+13%). Gli hotel guest italiani hanno raggiunto le 62.851 unità, per un totale di 233mila482 guest night e l’ottima media di 3,7 notti.

L'Emirato ha beneficiato durante tutto l'anno di un fitto calendario di eventi, con l'apertura del Louvre di Abu Dhabi l'11 novembre che è stato il momento clou e ha attirato l’interesse di tutto il mondo. Il museo, costruito in collaborazione con il governo francese, è già diventato un punto di riferimento iconico nel panorama geografico, culturale e turistico della città, ed è destinato ad attirare anche per il futuro un gran numero di turisti interessati all’arte.

Altri eventi degni di nota sono stati l'hosting a ottobre di WorldSkills Abu Dhabi 2017, la più grande competizione professionale al mondo presso l'Abu Dhabi National Exhibition Center, che ha attratto 100.000 partecipanti e spettatori durante i tre giorni di competizione. Il Gran Premio di Formula 1 Abu Dhabi Etihad Airways è stato nuovamente un successo, con 195mila spettatori che hanno assistito alle gare nei quattro giorni, mentre gli eventi annuali come il Festival Mother of the Nation, Abu Dhabi Summer Season e il Capodanno cinese hanno ulteriormente ampliato il numero dei visitatori nazionali e internazionali.

Un dicembre particolarmente forte ha visto 480.845 hotel guest nell'Emirato, un aumento del 17,6% rispetto al mese corrispondente del 2016, con i numeri amplificati dalla partecipazione a tre eventi, l'Abu Dhabi Food Festival, il Dar Al Zain Festival e la vigilia di Capodanno al Countdown Village.

Tra le molte novità previste nel nuovo anno, l’annuncio dell’apertura, nel secondo quadrimestre del 2018, del Grand Hyatt Abu Dhabi Hotel and Residence Emirates Pearl, un resort urbano di design in una posizione panoramica sulla Corniche, che offrirà ai visitatori 428 stanze, di cui 36 suite e 60 appartamenti. Cinque offerte dining, una spa e una infinity Pool di 50 metri tra le più interessanti attrattive per un altro fiore all’occhiello dell’ospitalità nella capitale degli Emirati Arabi Uniti.

 

Tags:

Potrebbe interessarti