Fto: in arrivo il portale b2b per l’incoming

Tra le eredità prese in consegna dal nuovo direttore nazionale Fto, Gabriele Milani, c'è il progetto incoming. Tema trattato da una delle 4 Commissioni in cui è strutturata la federazione legata a Confcommercio Imprese per l’Italia.

Quella che si occupa di Sviluppo del Territorio, presieduta da Antonella Ferrari, sta ultimando un progetto focalizzato sul valore e la potenzialità dell’incoming, con arrivi in crescita a livello nazionale e internazionale.
Per dare un supporto concreto alle agenzie socie di Fto che si occupano di incoming è stato progettato un nuovo portale b2b. La piattaforma web è pronta per permettere il caricamento dei programmi dei tour operator membri Fto e quelli delle agenzie che fra le oltre 3.000 aderenti ai network associati a Fto hanno sviluppato una programmazione ad hoc.

Il portale è un ambizioso progetto, che si presenterà come White-Label in modo che i network di agenzie possano personalizzarlo con il proprio brand e usarlo per andare diretti sui clienti.

“Sono soddisfatta di questo progetto perché è trasversale e potrà portare benefici a tanti protagonisti del comparto turistico – commenta Antonella Ferrari, presidente della Commissione Sviluppo del Territorio Fto e direttore Rete Agenzie Partner Gattinoni Mondo di Vacanze -. Anche le agenzie del nostro network interessate all’incoming approfitteranno di questo strumento e sono convinta che molte altre realtà faranno lo stesso. Il segmento incoming è una leva che può produrre volumi e marginalità, dove c’è spazio per crescere”.

Milani annuncia che "dopo la Borsa Internazionale del Turismo presenteremo i dettagli del portale. Sarà una vetrina strutturata ed efficiente, per ottimizzare le proposte, canalizzare i flussi e dare autorevolezza ai professionisti”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti