Boscolo Fidelity: 3500 agenzie coinvolte

Al via il programma di formazione di Boscolo (il tour operator è diventato una divisione del gruppo Boscolo e ha cambiato il nome da Boscolo Tours in semplicemente "Boscolo", ndr) con prima tappa a Roma, all’hotel Majestic di via Veneto. Le Iene Filippo Roma e Monica Ruggeri hanno divertito il pubblico degli agenti di viaggi presenti alla serata, giocando con i rappresentanti del tour operator, il sales manager, Salvatore Sicuso e il product manager Usa, Australia e Nuova Zelanda, Mauro Coin.

E’ la nuova formula per la formazione delle adv, un programma complesso che prende il nome di “Boscolo Fidelity” e coinvolge 3500 agenzie.

“E’ un progetto con varie attività – ci spiega Salvatore Sicuso –, il roadshow quest’anno si chiamano ‘Boscolo in tour’ ed è capitanato da Le Iene. La formula è la stessa: uno specialista di destinazione propone delle storie, delle curiosità che non tutti conoscono”.

Un’altra branca del programma di formazione sono i webinar e poi le tavole tecniche con gli enti del turismo e con le agenzie, i ‘pranzi con il boss’. “Sono incontri per avvicinare il tour operator alla distribuzione, dove si discute di andamenti del mercato e su come promuovere al meglio una destinazione; ne abbiamo già fatto uno a Torino e uno a Bari, ma li faremo in tutta Italia”.

Infine, ci sono degli eventi per la singola agenzia di viaggi: “Invitiamo i clienti a scoprire una destinazione; il prossimo di questo tipo sarà ad aprile, a Padova, con un’agenzia per cui facciamo una serata showcooking incentrata sul Marocco”.

La fiducia nei risultati del programma Boscolo Fidelity è netta. “Lo scorso anno la formazione ci ha portato ad una crescita a doppia cifra – conclude il manager – per questo abbiamo deciso di investirci molto, per riuscire a confermare gli stessi risultati”. l.s.

Tags: ,

Potrebbe interessarti