Club Med: “Il mercato italiano cambia, prenotazioni con 9 mesi d’anticipo”

Il mercato italiano sta cambiando, le prenotazioni vengono ormai fatte con 9 mesi d’anticipo. E' la constatazione espressa da Club Med il cui advanced booking ha riscontrato un "successo record durante i #Bluedays", comunica il t.o. in una nota.

Con un fatturato cresciuto di oltre il 40% rispetto al 2017, i risultati dei #Bluedays fanno segnare un netto incremento nel numero di nuovi clienti, più che quadruplicati, attratti dal posizionamento sempre più premium e dalla migliore offerta dell’anno, hanno già programmato le vacanze invernali.

Grazie alla varietà dell’offerta proposta ai clienti durante i #Bluedays famiglie, amici e coppie hanno trovato il Resort più adatto a loro. In particolare le famiglie, già preponderanti (60% dei clienti totali), hanno fatto segnare un’ulteriore crescita del 30% per la prossima stagione invernale.

Meta più gettonata, oltre alle Maldive, è Mauritius con il Resort di La Pointe aux Cannoniers 4T completamente rinnovato per la prossima stagione invernale: sempre più family-friendly offrirà nuove proposte in termini di servizi ed attività per adulti e ragazzi. Completa il podio per questo segmento il Resort di Punta Cana 4T, grazie al Creactive by Cirque du Soleil, che attira ogni anno famiglie da tutto il mondo alla scoperta delle arti circensi.

Anche le coppie ed i gruppi di amici hanno fatto segnare un aumento significativo: rispetto all’anno precedente hanno visto il loro numero raddoppiarsi.

Queste due tipologie di clienti hanno optato invece in maggior parte per i Resort dell’Exclusive Collection tra cui le Ville di Finolhu alle Maldive, il fiore all’occhiello dell’offerta più esclusiva di Club Med. La crescita di questi segmenti, infine, è stata sicuramente rinforzata dal totale rinnovamento del Resort di Turquoise, da maggio 2018 4 Tridenti, sempe riservato ai soli adulti.
 

Tags:

Potrebbe interessarti