Hilton: il fondo cinese Hna Group vende le azioni
Il gruppo cinese Hna Group, il maggiore azionista di Hilton, prevede di vendere la sua partecipazione del 26% nella società alberghiera. A rivelarlo alcune fonti stampa internazionali, secondo cui il fondo cinese intende vendere le sue 82,5 milioni di azioni in Hilton, secondo quanto dichiarato dalla società alberghiera  in un documento della Securities and Exchange Commission depositato nei giorni scorsi. Hilton giovedì mattina scambiava quasi $ 79 per azione, valutando la partecipazione di Hna a circa $ 6,5 miliardi.
 
Hna è diventato il maggiore azionista di Hilton quando ha acquisito la propria partecipazione da Blackstone Group. Come parte dell'accordo, Hna ha acquisito il 25% del capitale di investimento immobiliare di Park Hotels & Resorts e il 25% dell'operatore Hilton Grand Vacations, che da allora è stato scorporato. Il mese scorso, Hna ha detto che avrebbe venduto la sua partecipazione in Park Hotels, che all'epoca era valutata a circa $ 1,4 miliardi, così come la sua quota di Hilton Grand Vacations.
 
Meno investimenti in Usa per i cinesi
 
Altre società cinesi stanno allentando la loro posizione nel settore dell'hotellerie negli Stati Uniti. Forse il riflesso di un generale clima di tensione economica tra i due paesi.
Secondo diverse fonti stampa, alla fine di febbraio, il governo cinese ha dichiarato che avrebbe preso il controllo di Anbang Insurance Group, proprietario del Waldorf Astoria New York, per un anno dopo aver affermato che l'ex presidente della società aveva commesso "crimini economici". Il governo cinese è anche in trattative per vendere tutto o parte del portfolio di Strategic Hotels che Anbang ha acquisito da Blackstone nel 2016. Questo portafoglio comprende l'InterContinental Miami, la JW Marriott Essex House di New York e il Westin St. Francis di San Francisco.
 
Dalian Wanda Group, con sede in Cina, che ha acquisito un sito di 8 acri a Beverly Hills vicino al Beverly Hilton per circa $ 420 milioni nel 2014, starebbe cercando di vendere quella proprietà, secondo quanto pubblicato dal Los Angeles Times nei giorni scorsi. Dalian Wanda Group aveva intenzione di costruire un hotel-lusso da $ 1,2 miliardi nell'area.
 
 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti