Valdichiana Outlet Village rafforza le partnership con il territorio

Dalle strade del vino alle terme, passando per le mostre d’arte: il carnet di proposte di interazione con il territorio si arricchisce per Valdichiana Outlet Village (Vov), che rinnova le collaborazioni con diversi partner per offrire ai suoi visitatori l’occasione di conoscere Arezzo, Siena e i dintorni.

Al centro dell’attenzione è la Toscana del Vino Nobile di Montepulciano, il celebre rosso che nel 1980 è stato il primo vino a fregiarsi della Docg, e delle vedute paesaggistiche che hanno reso la regione una méta famosa nel mondo. Valdichiana Outlet Village la promuove attraverso i tour di Valdichiana Living, associazione che si occupa di valorizzare e promuovere la bellezza e la varietà della Valdichiana Senese. Suo il progetto della “Strada del Vino Nobile di Montepulciano” che associa i produttori insieme a ristoratori, professionisti del settore ricettivo e termale, enti e i Comuni di Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda e l'Unione dei comuni della Valdichiana Senese.

“La partnership attivata l’anno scorso prosegue ed ha come obiettivo quello di supportare la promozione del territorio a Sud di Siena informando i nostri clienti su cosa visitare e sulle strutture ricettive più belle dove soggiornare – spiega il direttore di Vov, Riccardo Lucchetti -. Nell’oultet abbiamo uno spazio fisso dedicato all’associazione, inoltre presso l’infopoint vengono distribuiti i materiali informativi, e insieme organizziamo eventi per fare conoscere in anteprima il calendario di manifestazioni culturali della Strada del Vino Nobile”. Tra esse il Bravìo delle Botti di Montepulciano, la Giostra del Saracino di Sarteano, il Palio dei Somari di Torrita di Siena, la Festa dell’Olio di Trequanda e la Fiera del Cacio di Pienza, di cui il turismo incoming estero è attento estimatore, anche grazie alla popolarità della comunicazione social media ad opera di blogger e turisti comuni.

L’outlet di Foiano della Chiana (Arezzo) è il terzo più visitato d’Italia, con una frequentazione di 4,5 milioni di visitatori all’anno, dei quali molti extra europei, con il Brasile come primo mercato d’oltreoceano, seguito da Argentina, Israele, Russia e Stati Uniti. Tra gli europei, Germania e Paesi del Benelux sono tra i principali.

Seguendo la strategia aziendale di tutti e cinque i centri di Land of Fashion, cioè di creare intense relazioni con i territori nei quali sono situati, Valdichiana Outlet Village ha esteso le partnership con le terme di Chianciano e di Rapolano, il circuito dei musei Munus e l’operatore incoming di casali e dimore storiche Emma Villas, che gestisce oltre 500 proprietà in Italia, molte di esse proprio in Toscana.

Gli accordi prevedono sconti dietro la presentazione delle Village Card oppure le One Day Card.

Tags: ,

Potrebbe interessarti