Fvg: gioca la carta della narrazione fatta dal territorio

Il Friuli Venezia Giulia sposa una nuova chiave di lettura per promuoversi, “la narrazione fatta dal territorio, con gli ambassador che sono gli stessi residenti (alcuni sono anche operatori)”, spiega Bruno Bertero, direttore marketing PromoTurismoFvg. Con 200 candidature perfezionate e 80 volontari attivi, che hanno prodotto 350 contenuti.

“Abbiamo realizzato un progetto di alfabetizzazione digitale, per scrivere in ottica seo, con un corso di foto e video”, fa presente il manager. In linea con le tendenze attuali che vedono sempre di più ridurre la durata da 60 secondi a 20 fino ad arrivare a 8 secondi di narrazione.

Un altro ambito di investimento sono i punti di informazione turistica diretta (17) all’interno della regione. Nel 2017 gli infopoint di PromoTurismoFvg hanno contato 253.223 presenze fisiche, con punte record ad agosto e con il maggior numero di ingressi ad Aquileia.

Altro asset del piano strategico è la formazione, lo scorso anno sono state fatte più di 650 ore di formazione con gli operatori, toccando diversi temi, dai social media al pricing al revenue management, ma anche sulle tecniche di distribuzione del prodotto. s.v.   

Tags: , ,

Potrebbe interessarti