Costa Crociere alza il sipario su Smeralda

E’ in costruzione a Turku, in Finlandia, ma per il resto promette di essere un vero e proprio ritratto in navigazione del meglio del Belpaese. Si chiama Costa Smeralda ed è la nuova ammiraglia di Costa crociere: l’occasione per vedere in anteprima alcuni ambienti della nave – in rigorosa virtual reality – è stata la 25esima edizione dei “Protagonisti del Mare”.

Venti ponti, con nomi che vanno da "Trieste" a "Palermo", disegnano già dal concept un ideale itinerario lungo lo Stivale, con aree come il Colosseo, spazio dedicato allo spettacolo di bordo su tre ponti, o Piazza di Spagna, scalinata esterna di poppa, a raccontare le cento cartoline tricolori che Costa intende offrire ai viaggiatori con la sua nuova creazione.

E ancora, la Passeggiata Volare e Trastevere, oltre alla ormai irrinunciabile offerta di wellness, svago e soprattutto enogastronomia, con 11 ristoranti – e la possibilità di cucinare (e mangiare) dopo una cooking lesson al Laboratorio del Gusto – lounge bar, la gelateria Amarillo, lo Spazio bollicine di Ferrari spumante, l’Aperol spritz Bar sui ponti esterni, il Camparibar e il Nutella cafè. E, per chi ama ancora pensare che anche la cultura sia vero e proprio nutrimento, il museo di bordo CoDe – Costa Design Museum.

Il debutto della nave, che conta 2.612 camere ospiti realizzate – come il resto dell'ammiraglia – con materiali di design italiano e in partnership con brand della nostra "industria del bello" –  è previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera di vernissage di 15 giorni da Amburgo a Savona. Proprio a Savona, il 3 novembre 2019, verrà festeggiato il battesimo della nave, che dal punto di vista ambientale sarà la prima nave da crociera per il mercato globale alimentata, sia in porto che in navigazione, a gas naturale liquefatto (Lng). g.m.

Tags: ,

Potrebbe interessarti