Accor interessata alle azioni di Air France-Klm

Tra le intenzioni del governo francese ci sarebbe quella di vendere una parte o la totalità delle azioni di proprietà della compagnia aerea Air France-Klm. Secondo quanto riporta Preferente.com sembra che Accor sia interessata all'acquisizione di una partecipazione di minoranza del vettore franco-olandese. Secondo Le Figaro, se un accordo dovesse essere raggiunto, il ceo di Accor, Sebastien Bazin, diventerebbe presidente non esecutivo del vettore, anche se il gruppo alberghiero ha fatto sapere in una nota che deve ancora valutare la fattibilità e le potenziali condizioni di tale acquisizione.

Da parte sua, Air France-Klm e il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, hanno rifiutato di rilasciare qualsiasi commento.

Il governo francese controlla il 14,3% della compagnia aerea. Come si sa, recentemente il presidente del gruppo franco-olandese, Jean-Marc Janaillac, ha rassegnato le dimissioni dopo che i dipendenti del vettore hanno respinto l’accordo salariale, proposto il 16 aprile per fermare gli scioperi.

Il che ha comportato un crollo delle azioni in Borsa, di oltre il 10%, accumulando una diminuzione di oltre il 75% dai massimi di dicembre sopra 14 euro. Dopo che AccorHotels ha affermato che una potenziale acquisizione di una partecipazione di minoranza nella compagnia aerea "rafforzerebbe il progetto di crescita industriale" il titolo di Air France-Klm è salito del 7,4% in Borsa.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti