Norwegian: maggio a +17% di pax

Norwegian ha trasportato circa 3,5 milioni di passeggeri a maggio, pari ad un incremento del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. A maggio la capacità di trasporto dei passeggeri è cresciuta del 51%. La crescita diminuirà gradualmente durante il prossimo autunno e nel corso del 2019.

Il vettore ha registrato un load factor passeggeri dell’86,5%, invariato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

"Abbiamo incrementato considerevolmente nostra capacità di trasporto passeggeri rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sulle nostre rotte a lungo raggio, la crescita è stata più forte fuori dai Paesi Nordici. Nonostante l’incremento della capacità, la domanda resta elevata: ciò dimostra che le nostre tariffe vantaggiose, i nostri aeromobili nuovi e più confortevoli e la vasta offerta di rotte attirano molti nuovi clienti” – ha dichiarato Bjørn Kjos, fondatore e amminstratore delegato di Norwegian.

“Abbiamo attraversato un lungo periodo di crescita intensa e significanti investimenti, inclusa l’apertura di nuove basi e la formazione di migliaia di nuovi colleghi. La nostra strategia si basa sulla costruzione di una compagnia forte e competitiva e, nel tempo, ne raccoglieremo i frutti a beneficio dei nostri clienti, del nostro staff e dei nostri azionisti” ha concluso Kjos.

Norwegian ha operato il 99,2% dei voli programmati a maggio, di cui il 77,3% è partito in orario. Le performance di puntualità sono state influenzate dagli scioperi dei controllori di volo che hanno avuto luogo in Francia.

 

Tags:

Potrebbe interessarti