Nuova immagine aziendale per Room Mate Group

“Quando ti dicono che è stato inventato già tutto, non crederci, c'è sempre la possibilità di dare un giro di vite”, dice Kike Sarasola, presidente e fondatore di Room Mate Group. Era questa la sua mentalità quando aprì le porte del primo Room Mate Hotel. Oggi, 13 anni dopo e con 22 hotel attivi, la compagnia lancia la sua nuova immagine aziendale “Room Mate Group – The Visionary Brand”.

Room Mate è un marchio visionario, una forma differente di intendere gli affari che scaturisce dall'anticonformismo, dal desiderio di sfidare noi stessi e di rimetterci permanentemente in questione. Vogliamo dimostrare al mondo che un modello basato sull'umanizzazione e sulla felicità è più redditizio. Il nuovo logo di Room Mate Group è stato creato riproducendo la silhouette di un cavallo, animale che allude al passato di campione olimpionico di equitazione del suo fondatore. È inoltre un animale che rispecchia i valori della compagnia.

Con lo slogan di "The Visionary Brand" la compagnia continua a puntare sulle persone (non concepite come “clienti”) che situa al centro di tutta la sua esperienza, dato che questa è la sua ragione d'essere e l'unico motivo per cui si continuano a creare nuovi prodotti ed esperienze.

"Che altri non abbiano fatto una determinata cosa, non significa che tale cosa sia irrealizzabile. Oggi abbiamo hotel, appartamenti e un servizio di consulenza. E chi può escludere che in futuro, magari arriveremo a lanciare missili nello spazio. Nei prossimi mesi annunceremo nuovi marchi perché non smetteremo mai di ascoltare la gente, alla quale desideriamo stare vicini e offrire quello che ci chiede", dice Sarasola.

All'inarrestabile espansione di Room Mate Hotels, dove si preparano per lo sbarco in città come Rotterdam, San Sebastian, Parigi, Roma, Gran Canaria, Maiorca, Napoli e Lisbona, si aggiunge il migliore anno della compagnia di alloggi turistici: Be Mate. Attualmente l'azienda gestisce 10.000 appartamenti in totale, di cui 600 sono di sua esclusiva competenza. A tutto ciò va a sommarsi il primo edificio totalmente occupato da appartamenti, in pieno centro a Madrid (Plaza de España).

Nel 2017 si lanciò X-Perience, l'ultima idea dirompente, un nuovo modello di consulenza rivoluzionaria per aiutare altri alberghieri e loro stabilimenti condividendo il loro know how e modello di successo con oltre 10 anni di esperienza. Tutto questo, implementando le tecnologie più avanzate.

Per approfondire sulla catena spagnola con un'intervista a Enrique (Kike) Sarasola, qui l'articolo

Tags:

Potrebbe interessarti