Giocare d’anticipo: la chiave del successo di Msc nelle agenzie

Parola d’ordine: anticipazione. È questo il messaggio che Leonardo Massa, country manager Italia di Msc Crociere, vuole trasmettere agli oltre 1400 agenti di viaggi che questo fine settimana saranno a bordo della Seaview in occasione della cerimonia di varo.

“Giocare d’anticipo è l’elemento del nostro successo, stiamo già stra-vendendo l’estate 2019, anche perché per quella 2018 è rimasto solo un 5% di prodotto ancora vendibile. Non vogliamo essere identificati solamente come crociere, ma come vacanze e tempo libero dal momento che abbiamo a scaffale prodotti che vanno dal breve al medio fino al lungo raggio, partenze tutto l’anno, itinerari in tutto il mondo e crociere che vanno dai 2 fino ai 118 giorni”.

Al momento Msc ha una flotta di 15 navi, ma il piano di sviluppo prevede l’arrivo di altre due navi il prossimo anno e altre sette entro il 2026, mentre nel 2019 debutterà l’assistenza artificiale in cabina e soprattutto l’apertura della prima isola privata Msc a Bahamas che cambierà gli itinerari della compagnia.

“Nel settore dei viaggi intermediati, nel 2003 le crociere valevano il 4% del mercato – prosegue Massa – oggi invece rappresentano il 16%. Crediamo molto nelle agenzie che investono sui social e sulla formazione, d’altra parte per il nostro settore il 92% delle prenotazione avviene proprio in agenzia: la consulenza e il rapporto interpersonale diventa un valore aggiunto fondamentale nell’approccio con il cliente. Abbiamo chiuso il 2017 con 2 milioni di passeggeri, +16% sul 2016, e prevediamo di arrivare a 5 milioni nel 2026. Offrire sempre maggiore esperienze, come ristoranti tematici, yacht club e area bimbi, rappresenta il nostro trend d’investimento”.

Tra gli itinerari di maggior successo Miami, Emirati, Nord Europa ed ovviamente Mediterraneo dove si registrano crescite a doppia cifra. Domani pomeriggio, al porto di Genova, è previsto il varo della Msc Seaview con ospiti d’eccezione come Sophia Loren, Lorella Cuccarini e Michelle Hunziker. Con questa nuova nave, e con la gemella Seaside inaugurata lo scorso dicembre, Msc ha aumentato la capienza passeggeri di 10.000 posti”. s.f.

Tags: ,

Potrebbe interessarti