Portale Sardegna lancia Pil Distributor

Allungare a tutto l’anno la stagione turistica in Sardegna, puntando sul turismo esperienziale: questo l’obiettivo del progetto Pil Distributor avviato da Portale Sardegna, online travel agency quotata su Aim Italia, presentato all’aeroporto di Olbia. All’evento moderato da Gianluca Atzeri, responsabile marketing di Portale Sardegna, hanno partecipato un rappresentante della Geasar, il sindaco di Olbia, Massimiliano Cossu, amministratore delegato di Portale Sardegna e Barbara Argiolas, assessore regionale al Turismo e all'Artigianato e Commercio della Regione Sardegna.

Massimiliano Cossu, amministratore delegato di Portale Sardegna ha dichiarato: “Il progetto mira a definire 3 step principali: una mappatura degli attrattori turistici per trasformarli in veri e propri prodotti fruibili e distribuibili alla clientela finale, la creazione di una infrastruttura web ricettiva e di trasporto interno costruita ad hoc per le i nuovi turisti e le nuove stagioni ed infine nella creazione di una app che favorisca le azioni di proximity marketing”.

Una opportunità per l’isola che può divenire realtà individuando nuovi fattori di attrazione turistica che siano di richiamo lungo tutto l’anno. Portale Sardegna, infatti, intende incentivare le presenze nei periodi alternativi alla stagione balneare attraverso la valorizzazione delle peculiarità naturali, culturali ed enogastronomiche della regione.

L’intuizione di Portale Sardegna di puntare sul turismo esperienziale permette, infatti, di valorizzare le peculiarità del territorio coinvolgendo attivamente la popolazione locale con ovvi benefici in termini di creazione di valore e di impatto socio-economico.

Portale Sardegna può puntare sui numeri nei siti di proprietà in particolare portalesardegna.com e charmingsardinia.com visitato da più di 3 milioni di utenti e con un database di oltre 300.000 clienti che insieme hanno generato quasi 150.000 presenze turistiche. Inoltre è previsto il coinvolgendo nella distribuzione di diversi partner (destination management company, società specializzate nelle escursioni, transfer, autonoleggi, hotel convenzionati, compagnie aeree e navali e aeroporti) nel 2017.

Infine, nel corso dell’anno Portale Sardegna aprirà una serie di Portale Sardegna Point presenti nel territorio con l’obiettivo di promuovere i prodotti realizzati con i territori partner, fidelizzare la propria clientela con un presidio in loco, avere un punto di riferimento per le azioni di vendita di prodotti aggiuntivi, presidiare le località turistiche più battute per acquisire nuova clientela.

Tags:

Potrebbe interessarti