Aeroporti europei, traffico record nel 2017

Gli aeroporti europei hanno accolto più di 2,23 miliardi di pax nel 2017, un record assoluto, secondo l’ultima analisi di Aci Europe. Solo negli ultimi 5 anni sono passati oltre 513 milioni di passeggeri.  La domanda rimane forte quest’anno, afferma l’associazione, con volumi di pax in crescita da gennaio del 6,9%.

Olivier Jankovec, direttore generale Aci Europe, ha dichiarato: "Questo tipo di crescita comporta notevoli sfide operative e mette molta pressione sul nostro personale e sulle nostre strutture. Come mostrano i dati più recenti di Eurocontrol, la congestione sta diventando un problema in un numero crescente di aeroporti in tutta Europa, specialmente nelle ore di punta. Tuttavia, è straordinario che gli aeroporti europei non abbiano solo mantenuto, ma migliorino effettivamente la qualità per i passeggeri. I nostri livelli di soddisfazione dei clienti sono aumentati in ciascuno degli ultimi 5 anni per tutti gli aspetti dell'esperienza aeroportuale ".

Il traffico di passeggeri negli aeroporti europei è previsto che raddoppi entro il 2040 (+ 108%), trainato da nuovi fondamentali. Questi includono il cambiamento dei comportamenti dei consumatori sulla scia dell'emergere Millennial di ultra-mobile e di baby boomers in pensione benestanti e in buona salute – nonché l'aumento della domanda in entrata dai mercati emergenti (la nuova classe media globale) e la nuova tecnologia aeronautica che consente sviluppi di connettività diretta.

I principali fattori di miglioramento sono stati l'efficienza e la riduzione dei costi, non la crescita delle entrate.

Jankovec ha dichiarato: "I costi aumenteranno nei prossimi anni. Stiamo affrontando un forte aumento dei costi della sicurezza – con un investimento stimato di 15 miliardi di euro tra oggi e il 2022 nella nuova tecnologia di screening. E infine, a causa dell'aumento dei tassi di interesse". 

Tags: ,

Potrebbe interessarti