Cipro: Pafos, aeroporto più accessibile d’Europa

Gli aeroporti di Cipro anche per il 2018 si sono ritagliati una posizione d’onore nell’ambito degli Aci Awards, i premi dell’Airport Council International, andati in scena nel corso dell’annuale Assemblea generale di Aci, tenutati a Bruxelles dal 18 al 20 giugno 2018, aggiudicandosi per il secondo anno consecutivo, con l’aeroporto di Pafos, l’ambito riconoscimento di “aeroporto più accessibile d’Europa”, ricevuto lo scorso anno dall’aeroporto di Larnaka, principale scalo internazionale cipriota. Gli Aci Awards rivestono una grandissima importanza nel panorama turistico mondiale poiché riuniscono i rappresentanti di tutti gli aeroporti europei così come i massimi dirigenti del settore dell’industria aeronautica.

Tra le motivazioni del riconoscimento tributato allo scalo di Pafos, la giuria dell’Aci ha apprezzato iservizi offerti da Hermes Airports alle persone disabili e con difficoltà motorie che contano apparecchi “Border Express” ad altezza calibrata per controlli di frontiera automatici, parcometri ad altezza calibrata per le aree di parcheggio, accessi elettronici automatici (e-gates), nonché la messa a punto di un sistema di gestione e monitoraggio, coinvolgendo persone disabili nella valutazione dell’offerta di servizi accessibili.

"Gli aeroporti di Larnaka e Pafos sono stati fondamentali per il superamento da parte di Cipro dalla crisi finanziaria e nel guidare la crescita economica attraverso il potenziamento dei contatti internazionali e del turismo. Non vediamo l'ora di iniziare a collaborare con gli aeroporti di Hermes per creare un programma stimolante per l’Assemblea annuale del 2019, portando alcuni dei principali leader europei nel settore dell'aviazione sull'isola ", ha commentato Olivier Jankovec, direttore generale di Aci Europe. Per quanto riguarda i voli dall’Italia, l’aeroporto di Pafos è interessato nel periodo estivo da voli diretti della compagnia low-cost Ryanair da Bergamo Orio al Serio, il giovedì e la domenica, e da Roma Ciampino, il lunedì e il venerdì.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti