International Travel: Sardegna quasi un continente, tutto da scoprire
"La Sardegna quasi un continente da scoprire". E' questa la filosofia che guida International Travel, operatore basato ad Arzachena, che oltre all'outgoing verso diverse destinazioni nel mondo, rafforzato nel tempo con nuove proposte, tante anche su Africa e Oceano Indiano, è uno dei principali incoming della destinazione. Ne abbiamo parlato con l'amministratore Rossella Marzeddu
 
La Sardegna è una splendida regione che merita spazio, come è cambiata la proposta nei vostri pacchetti e itinerari?
 
Esiste uno slogan oltre che un famoso libro che recita Sardegna quasi un continente, proprio per questo cerchiamo di offrire itinerari e pacchetti a 360 gradi sia per individuali che per gruppi. L’andamento delle vendite sull’incoming Sardegna è buono, in crescita rispetto allo stesso periodo 2017. Il  target della nostra clientela si riconferma nella fascia medio-alta  pertanto, grazie agli  accordi con strutture 5 stelle e 5 stelle lusso, registriamo un aumento importante in termini di fatturati. Chiaramente il mare la fa da padrone, ma le nostre proposte offrono anche gli angoli più remoti e inesplorati dell’isola, piccole strutture sparse in un territorio vasto e incredibilmente affascinante, dalla Baronia alla Barbagia, passando per l’Ogliastra o la zona delle miniere del Sulcis, insomma veramente un panorama completo per una Sardegna insolita per veri viaggiatori. A questo proposito quest'anno, abbiamo attivato un servizio di assistenza h24 per tutti i nostri clienti ed una serie di servizi correlati alla prenotazione alberghiera che puntano a far conoscere l’isola rendendola una destinazione “non solo mare”. 
 
Quali le aree da scoprire oggi e su cui puntate maggiormente?
La nostra sede è nel Nord est dell’isola, in Costa Smeralda, dove abbiamo il maggior numero di strutture, ma da qualche anno la domanda e di conseguenza la nostra offerta  è cresciuta anche in altre zone della Sardegna, da San Teodoro ad Arbatax più adatte ad un turista millennial che cerca il divertimento ma anche delle buone tariffe;  a sud da Costa Rey a Villasimius adatto alle famiglie con lunghe spiagge bianche e mare trasparente; la zona di Chia per chi cerca una vacanza leggermente più sofisticata;  la Costa Verde per chi invece è alla ricerca della natura più incontaminata. a.g.
 
Maggiori dettagli nell'intervista completa sul prossimo numero di Guida Viaggi
Tags: ,

Potrebbe interessarti