Nasce il comitato Alberghi Storici
Le “case” che hanno fatto la storia dell’ospitalità della Capitale si riuniscono nel nuovo Comitato Alberghi Storici di Federalberghi Roma. Il gruppo ha lo scopo di dare rappresentanza e promuovere in Italia e all’estero alberghi già presenti sul mercato almeno dal 1950, anche se molti risalgono al 1800 pre e post unitario.
 
Il Comitato, alla cui guida è stato designato in veste di presidente Carlo De Angelis (Hotel Diana), si è già dotato di un logo e di un regolamento, secondo cui per farne parte si dovrà dimostrare la propria storicità, che sia hotel, locanda o pensione. Previste in futuro iniziative congiunte con Federalberghi nazionale e con altre associazioni territoriali quali, ad esempio, quelle di Firenze e Venezia.
 
L'obiettivo di lungo termine del Comitato Alberghi Storici di Federalberghi Roma sarà quello di sviluppare un progetto di immagine, promozione e comunicazione secondo un piano di marketing che potrà offrire anche aspetti di particolare interesse e novità quali ad esempio la creazione di spazi interni agli hotel per i beni museali coinvolgendo le Sovrintendenze ai beni culturali. Ad affiancare il Presidente De Angelis è stata eletta una Giunta che lo aiuterà.
Tags:

Potrebbe interessarti