ConfGuide chiede a Centinaio un quadro normativo moderno

ConfGuide, Federazione nazionale guide turistiche di Confcommercio Imprese per l’Italia, si unisce all’apprezzamento espresso anche da Confturismo e Federalberghi e saluta con soddisfazione il trasferimento delle funzioni in materia di turismo al ministro Gian Marco Centinaio, decretato dal Cdmi.

ConfGuide è sicura che sotto la guida del ministro la risorsa turismo consentirà straordinarie performance al comparto ed al sistema Paese ed auspica una rapida definizione di un moderno e qualificato quadro normativo per l’accesso e l’esercizio della professione ed un efficace e capillare contrasto all’abusivismo, vera piaga del comparto.

ConfGuide esprime sentite congratulazioni al ministro Centinaio per l’alto incarico conferitogli e manifesta immediata disponibilità ad un lavoro comune nel quale è pronta ad offrire ampia collaborazione e supporto al servizio dello sviluppo del settore e dell’economia nazionale.

Tags:

Potrebbe interessarti