Roma, stranieri a +3,5%. “Ora lavorare sulla permanenza media”

Turisti oltre quota 5.600.000 nei primi cinque mesi dell’anno, con un +3,5% di visitatori stranieri. Sono questi i numeri dell’incoming a Roma, che vede il suo andamento positivo confermato anche dal risultato ottenuto dagli alberghi a cinque stelle, che hanno visto aumentare gli arrivi del +3,49% nel solo mese di maggio.

Carlo Cafarotti, neo assessore al Turismo ed allo Sviluppo economico della Capitale (nella foto insieme ad Adriano Meloni e a Virginia Raggi), spiega che “i dati diffusi da Ebtl confermano un trend positivo che è il frutto di una strategia mirata: abbiamo puntato su qualità e sostenibilità contro i grandi numeri del turismo mordi e fuggi".

L'obiettivo resta di aumentare la permanenza media nella città. "Chi ci visita oggi – spiega Cafarotti – è interessato a permanenze mediamente più lunghe, che gli consentono di andare oltre le mete turistiche inflazionate alla scoperta di itinerari alternativi, percorsi verdi, cammini religiosi, tipicità enogastronomiche e artigianali".

Anche per la Capitale sembra arrivato quindi il momento di decongestionare i grandi attrattori della città puntando, nelle parole dell'assessore, su "un'offerta turistico-culturale che sappia valorizzare aspetti semi-sconosciuti di Roma". 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti