La svolta green di New York tra hotel eco-friendly ed eventi ad hoc

Sono attese 10mila persone provenienti da 40 diversi Paesi, dal 24 al 30 settembre, a New York in occasione della decima edizione della Climate Week che comprenderà oltre 150 eventi tra panel, concerti, mostre e seminari. Organizzata dalla associazione The Climate Group, l’evento coinvolgerà leader internazionali dei settori pubblico, privato e governativo che si incontreranno per discutere dell’azione globale per il clima.

Eventi di questo tipo supporteranno il numero record di visitatori della città che nel 2017 ha accolto 62,8 milioni di turisti. Anche il settore alberghiero è in continua evoluzione, complessivamente 19 proprietà hanno aderito alla Nyc Carbon Challenge: l’Hotel Brooklyn Bridge aperto nel 2017 è parte del brand eco-friendly, il Grand Hyatt New York e il Peninsula New York hanno promesso di ridurre il loro impatto ambientale attraverso miglioramenti come boiler ad alta efficienza e illuminazione led. The Pierre partecipa al programma EarthCheck, che misura l’impatto di una proprietà sull’ambiente, mentre il boutique hotel Crosby Street Hotel è stato il primo edificio della città ad ottenere la certificazione Leed Oro.

 

Tags:

Potrebbe interessarti