Club Med verso la quotazione a Hong Kong

Il gruppo cinese Fosun, proprietario di Club Med, ha annunciato di aver depositato  un documento alla Borsa di Hong Kong per la quotazione del polo turistico. Dopo aver fatto uscire la società dalla Borsa di Parigi, Fosun potrebbe reintrodurre il marchio in altre piazze.

Sembra infatti che, secondo fonti francesi, il gruppo che gestisce l’entità Fosun Tourism Group voglia quotare in modo distinto la filiale di turismo e tempo libero rispetto a Fosun International.

L’obiettivo sarebbe quello di generare mezzi finanziari supplementari per accelerare lo sviluppo delle attività nel turismo. Fosun International, già quotata a Hong Kong, aveva ottenuto a luglio il semaforo verde dalla Borsa per procedere con la scissione della filiale. Oltre ad Hong Kong, il colosso cinese potrebbe pensare ad una quotazione anche in altre piazze finanziarie.

Tags: ,

Potrebbe interessarti