Viaggi senza visto: il Qatar è il paese più aperto del Medio Oriente

Il Qatar è diventato il paese più aperto del Medio Oriente e l'ottavo al mondo in termini di facilitazione del visto. L'Organizzazione mondiale del turismo (Unwto) ha recentemente aggiornato le sue graduatorie, confermando i recenti miglioramenti in materia di ingresso da parte del Governo qatarino, consentendo ai cittadini di 88 paesi di entrare a Doha senza visto e gratuitamente.

Le azioni che il Qatar ha intrapreso includono l'introduzione di una piattaforma online per l'elaborazione di e-visa, nonché un visto di transito gratuito di 96 ore che raddoppia i passeggeri che possono rimanere nel paese.

Come risultato di queste misure, il ranking del Qatar è balzato all'8° posto nel mondo dal 177° nel 2014. Dall'introduzione di questi cambiamenti, gli arrivi anno su anno dall'India sono cresciuti del 18%, dalla Cina del 43% e dalla Russia del 366%. Nessuno di questi mercati ha bisogno di un permesso per visitare il Paese.

“In tutto il mondo le procedure di ingresso continuano a perfezionarsi”, spiega l’Unwto. Ad esempio, la Bielorussia ha recentemente reso accessibile il visto per 30 giorni a cittadini di 74 paesi che transitano dall'aeroporto di Minsk.

L’indice di apertura globale dei visti dell'Organizzazione mondiale del turismo è aumentato da 31 nel 2014 a 37 nel 2018.

Tags: ,

Potrebbe interessarti