San Marino, arriva il piano quinquennale del turismo

Un piano strategico quinquennale per il turismo della Repubblica di San Marino. E’ questa la novità presentata ieri, in occasione della Giornata mondiale del Turismo. Il programma operativo, realizzato dalla società di consulenza Jfc, è stato accolto con entusiasmo dal segretario di Stato Augusto Michelotti, che ha spiegato come “il turismo dipende dall'offerta: ecco che dobbiamo aumentare le infrastrutture per portare non solo più persone in Repubblica, ma anche più vita”.

Nella fase iniziale di attivazione del piano, ha spiegato il titolare di Jfc Massimo Feruzzi, sono stati dedicati tre mesi di consultazioni con il territorio, non solo con le parti politiche, ma un fruttuoso confronto anche con chi il turismo lo vive, ovvero le associazioni di categoria, "soffermandosi –  sottolinea Feruzzi – sugli aspetti considerati essenziali per la Repubblica".

Determinante per la definizione della strategia, è stata la parte di valutazione del mercato. Oltre agli operatori è stata valutata anche la reputazione di San Marino online, tramite interviste agli italiani e visite dirette di mistery guest, finti clienti che hanno visitato, in maniera anonima, il territorio.

Tags: ,

Potrebbe interessarti