Centinaio incontra il turismo organizzato: “Apertura e disponibilità verso la filiera”

Un incontro breve, ma positivo, quello che si è appena concluso tra il ministro del Turismo, Gian Marco Centinaio e il fronte del turismo organizzato. In mezz'ora il ministro ha dimostrato voglia di fare ed "un'apertura all'intera filiera turistica, non solo a quella che tradizionalmente era di riferimento in passato", commenta a caldo a Guida Viaggi, Luca Caraffini, a.d. di Geo Travel Network, presente all'incontro nella persona di Camilla Monese, consulente legale del network.

"Il ministro si è dimostrato disponibile verso gli operatori di settore – dichiara Monese -, rivelando un approccio pratico, operativo, si è proposto di fare da tramite con le regioni, che hanno dimostrato loro stesse disponibilità. Ha manifestato la volontà di istituire dei momenti di confronto tecnici, singolarmente, dimostrando di essere a conoscenza delle tematiche da affrontare assieme, ma nei luoghi adatti, Infine, ha presentato i suoi collaboratori più stretti".

Quanto alle tempistiche per il calendario degli incontri, il ministro ha ribadito più volte "prestissimo", lasciando intendere che saranno a breve. 

La filiera del turismo organizzato era presente con le associazioni di categoria, alcuni rappresentanti di network e le principali sigle sindacali. In tutto una ventina di persone. In casa Geo c'è soddisfazione per l'incontro, "sono contento – afferma Caraffini -, dell'apertura verso la parte produttiva ed economica, ossia del fatto che fossero presenti anche aziende private (i network, ndr), il che è un po' una novità assoluta come approccio – osserva il manager -. Sono soddisfatto anche per la volontà di istituire dei tavoli e della sua velocità". 

L'incontro era in programma per oggi pomeriggio, è stato anticipato in mattinata, a seguito di impegni governativi del ministro, il che è stato interpretato come un segnale positivo, a dimostrazione della volontà di incontrare, comunque, il mondo del turismo organizzato. s.v.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti