Ciset: il neuromarketing orienta le scelte in campo turistico

Come orientare le scelte del consumatore in campo turistico? Quale comunicazione favorisce la decisione dell’utente finale? Come costruire un sito web che catturi l’attenzione? A queste e ad altre domande risponderanno gli specialisti di neuromarketing durante un corso di 2 giorni a Treviso. 
In un mercato sempre più competitivo le aziende hanno bisogno di differenziare la propria comunicazione rispetto ai competitor. In loro aiuto arrivano il 22 e 23 novembre i Neuromarketing Digital Days, un evento corganizzato da NeuroWebDesign in collaborazione con Ainem (Associazione Italiana di Neuromarketing) e Ciset per far conoscere il neuromarketing e le sue potenzialità a imprenditori e web marketer italiani operanti nel settore turistico.

Attraverso le nuove scoperte delle neuroscienze sul funzionamento del cervello, c’è la possibilità di comprendere meglio i processi decisionali d'acquisto e quindi quali sono le leve che stimolano all’azione i potenziali consumatori, anche online.
La due giorni, dedicata specificamente alle applicazioni del neuromarketing a siti web ed e-commerce, prevede un workshop su cosa fare, e sopratutto non fare sui siti web di hotel, destinazioni e agenzie viaggio per migliorare l’esperienza dell’utente e quindi le possibilità che acquisti dal sito stesso.

Dopo un’introduzione da parte di Francesco Gallucci e Caterina Garofalo – Associazione Italiana Neuromarketing, che di questo tema si occupano da oltre 20 anni, con Federica Montaguti – Ciset e Neuorwebdesign si esplorerà come costruire un sito web turistico mettendo al centro l’utente e il suo cervello: che immagini usare in home page? Come integrare le recensioni nel sito? Quanto è importante per un sito di destinazione o per un’agenzia viaggi il menù principlae? A cosa stare attenti nella versione mobile del sito?
A queste domande si risponderà durante il corso grazie ai risultati di tre anni di analisi di neuromarketing dei siti web turistici svolti da Ciset e Neurowebdesign.

L’evento avrà luogo a Palazzo San Polo, Campus universitario di Ca’ Foscari a Treviso, ed è rivolto a manager, imprenditori, professionisti, start-upper, consulenti, neolaureati e studenti del settore turistico che abbiano uno sguardo rivolto al futuro.

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti