Altra tappa per #InLombard1a, tra prodotto e mondo digital

Proseguono le tappe della seconda edizione di #inLombard1a, il progetto formativo regionale b2b destinato agli operatori del turismo. “Questa seconda edizione è stata pensata come un percorso in cinque tappe, dopo i dieci panel del roadshow dell’anno scorso – ci spiegano dalla direzione marketing e comunicazione di Explora -. I destinatari principali delle azioni formative sono i responsabili di strutture alberghiere e ricettive, i fornitori di servizi turistici, anche ancillari, fino agli operatori di infopoint e a chi fa promozione turistica”.

Quanto ai temi, “quest’anno sono legati ad accoglienza, promozione, offerta turistica e mondo digitale. I panel hanno questo tipo di verticalità”, continuano dalla dmo regionale. A suscitare il maggiore interesse dei partecipanti, con Bergamo che ha appena ospitato la terza tappa del programma formativo, “tutto il mondo digital. Nel corso dei panel affrontiamo anche il tema della strategia digitale e della presenza online, per essere efficaci nell’intercettare il proprio pubblico e per ‘vendersi’ meglio. In abbinamento si innesta il panel sui social media, se siano utili e come".

Altro focus è “sul prodotto turistico: la creazione di un’offerta autentica, come costruire prodotti esperienziali e come veicolarli, come interagire con la filiera in modo più allargato, collaborare con altri operatori – che possono dare valore aggiunto al proprio prodotto – e con la filiera, che è valore aggiunto e non concorrenza negativa”.

I prossimi appuntamenti del programma sono per il 29 novembre e per il 13 dicembre, rispettivamente a Cremona e Varese. “L’ultimo panel, che gestiamo come Explora – ci spiegano ancora dalla società – è per raccontare tutti i temi del programma in senso macro e per spiegare gli strumenti e le piattaforme di comunicazione che, come dmo, mettiamo a disposizione per fare il passo in più a livello nazionale e internazionale, con progetti che noi definiamo di sistema, cercando di trovare punti di innesto che possano essere sfruttati da territori e operatori”.

Quanto alla partecipazione “è abbastanza ibrida: partecipano sia albergatori che fornitori di servizi e prodotti turistici, in particolare sul cicloturismo e sull'enogastronomia, mentre le realtà di promozione locale sono partner delle nostre iniziative. Un altro mondo è quello degli infopoint, sul quale abbiamo anche un programma di formazione parallelo. Ci sono anche agenti di viaggio".

E' ancora possibile iscriversi dal portale web di Explora, ma "digitalizzeremo i contenuti dei panel – promettono in conclusione da Explora – anche per metterli a disposizione di chi non ha potuto partecipare di persona". g.m.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti