Smentito il mito del ritardo digitale italiano

Smentito a BizTravel Forum il mito del ritardo digitale italiano: al convegno d’apertura Damiano Sabatino, vp & managing director di Travelport per il Sud Europa e il Nord Africa, ha rivelato che, secondo l’indice Travelport di digitalizzazione del viaggiatore, gli italiani sono i viaggiatori più digitali d’Europa. Si sono riconfermati in testa alla classifica per il secondo anno consecutivo.

Spiega Sabatino: “Nonostante si dica sempre che l’Italia è in ritardo sul digitale, in realtà, da quando il digitale è passato dal Pc allo smartphone, i viaggiatori italiani, che sono notoriamente telefono- dipendenti, sono diventati i più digitali d’Europa. Ora serve che anche le imprese italiane diventino più digitali e imparino a soddisfare e cogliere questa nuova domanda di tecnologia in Italia”.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti