Torino, nel 2019 focus sul turismo congressuale

Torino punta sul turismo congressuale. L’Atl Turismo Torino ha infatti annunciato per il 2019 una collaborazione con la Dmo Piemonte – società in house della regione per la promozione turistica e agroalimentare – per valorizzare le competenze sviluppate in questo settore negli ultimi anni ed espanderle su scala regionale. La cooperazione tra le due realtà prevede – per i primi mesi del prossimo anno – un piano di attività per far crescere un settore che, secondo i dati dell’Osservatorio italiano dei Congressi e degli Eventi, nel 2017 ha generato nella città capoluogo piemontese l’11% circa delle presenze alberghiere ed extra-alberghiere.

“Proseguiamo il lavoro avviato in questi anni – spiega Antonella Parigi, assessore regionale alla Cultura e al Turismo – affinché Torino diventi sempre più, dal punto di vista turistico, un punto di riferimento regionale, sia in termini promozionali che di offerta ai visitatori. Il prossimo anno l’impegno sarà soprattutto quello di allargare a tutta la regione l’importante lavoro maturato sul settore congressuale da Turismo Torino per farne un elemento d’attrazione anche per altre città e territori”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti