Tariffe aeree, in Europa aumenti tra l’1% e il 3%

Un rincaro delle tariffe aeree tra il +1% e il +3%. E’ questa la previsione per il 2019 per Europa e Regno Unito realizzata da American Express Global Business Travel. Gli aumenti più rilevanti dall’Europa saranno sui voli per l'Asia (+3%), mentre non ci sarà alcun rincaro sul Medio Oriente, dove la sovraccapacità porterà a un calo del -1% sul costo delle tariffe della classe business. Le tariffe europee interne saliranno invece del +2%.

Il rapporto Air Monitor 2019 di American Express Gbt ha rilevato che la crescente concorrenza da parte di vettori low-cost ha via via stabilizzato le tariffe sulle rotte a lungo raggio, nonostante i vettori debbano affrontare costi maggiori, tra cui gli aumentati costi del carburante: gli aumenti per la regione europea trovano motivo nel fatto che la domanda sta superando la capacità, e che le compagnie aeree hanno scelto di concentrarsi sulla revisione e sul riallestimento dei loro aerei per migliorare l'efficienza piuttosto che sull'espansione delle loro flotte.

Quanto agli Stati Uniti, la crescente domanda di posti premium supererà la crescita della capacità, il che potrebbe portare a significativi aumenti delle tariffe interne e verso l'Europa.

Tags: ,

Potrebbe interessarti