Futura Vacanze torna sul Mar Rosso come villaggista

Tra le mosse di Futura Vacanze c'è quella di tornare sul Mar Rosso come villaggista, con due nuove destinazioni in programmazione. Una è Sharm con il Futura Club Laguna Vista, che strizza l'occhio al target famiglia con camere family, chef italiano e grande spazio all'animazione con Futurlandia. La seconda new entry è Marsa Alam, con il Futura Club Brayka Bay, una struttura anch'essa adatta per le famiglie, "abbiamo preso tutta la parte centrale – commenta il direttore commerciale, Giorgio Lotti -, abbiamo camere triple, quadruple e family". 

Tra le novità di programmazione c'è anche la Grecia, proposta già anni fa con Alonissos, ora con Kos, dove si trova il Futura Club Euro Village, con formula all inclusive, anche in questo caso grazie alla presenza di servizi adatti per bambini e ragazzi la si può considerare una destinazione family oriented, dice il t.o. "Il nostro core business nel discorso villaggi è dedicato alle famiglie", fa presente il manager e le scelte per la prossima stagione estiva lo dimostrano.

"Il format delle strutture è lo stesso – aggiunge Belinda Cocciaresponsabile ufficio commerciale del tour operator -, il filo conduttore mette assieme location, comfort, cucina, eleganza, che sono tra i must apprezzati dalla clientela. Una particolare attenzione è riservata alla ristorazione, all'assistenza residente e allo staff per l'animazione". Inoltre, per quanto riguarda il target famiglia la manager sottolinea che è stato creato "un cluster per l'assistenza ai ragazzi (che copre diverse fasce di età, ndr) in quanto vogliamo entrare nel dettaglio delle necessità delle famiglie". 

Non mancano le novità anche per il prodotto Mare Italia, in particolare in Sardegna. "Siamo arrivati nel Nord della Sardegna, che ci mancava – commenta Lotti -, a Capo Coda Cavallo con il Futura Club Baja Bianca". In Sicilia, invece, la novità e a Erice mare, con il Futura Club Baia dei Mulini". 

Il t.o. ha aperto le vendite dei club a dicembre, per il Mare Italia da pochi giorni. Dal canto suo prevede un incremento del fatturato Mare Italia del 5%, "su cui stiamo avendo una buona richiesta di gruppi", a fronte del fatto che la disponibilità dei posti letto del t.o. per la prossima stagione è cresciuta. 

Incentivi alle adv

"Incentivazioni forti e meritocratiche per le adv", è ciò che promette Futura Vacanze al canale agenziale, attraverso le parole di Roberto Minardi, coordinatore vendite dell'operatore, che cita la campagna Futura First, che prevede ogni mese un'opportunità in più per le adv. 

Previsioni

Il 2018 sì è chiuso con un fatturato di 60 mln di euro, l'immissione di nuovo prodotto nel 2019 dovrebbe portare ad una chiusura tra i 70 e gli 80 mln di euro. 

Non ultimi gli investimenti sul volato, che hanno visto un aumento della capacità aerea rispetto al 2018, del 40%, con 35mila posti volo all'anno e 2.500 a settimana. Sul fronte dei trasporti marittimi, sono oltre 10mila i posti garantiti con conferma immediata per Sardegna e Sicilia. s.v.

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti