Sita: a Miami imbarco a riconoscimento facciale

Un click, e poi in volo: i passeggeri del volo Lufthansa 461 in partenza da Miami International Airport per Monaco possono superare il gate di imbarco prestando il volto per una semplice foto, senza carta d’imbarco né passaporto. Un passaggio semplice e veloce – meno di 2 secondi a passeggero – reso possibile dalla tecnologia biometrica di riconoscimento facciale implementata ai gate da Sita, fornitore globale di tecnologia per il trasporto aereo.

La sperimentazione è resa possibile grazie alla partnership fra Sita, Mia, Lufthansa e la Polizia di frontiera e doganale statunitense (la “US Customs and Border Protection – Cbp). La tecnologia Sita utilizza una semplice fotografia scattata al gate d’imbarco per confermare le identità dei passeggeri e autorizzarli a viaggiare. La verifica dell’immagine tramite riconoscimento facciale dura meno di due secondi e ha un tasso di corrispondenza del 99 per cento. L’Aeroporto di Miami prevede in quest’anno l’avvio dell’imbarco biometrico anche con altre compagnie aeree.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti