Austria: in crescita i flussi dall’Italia, grazie anche all’offerta voli

L'Austria si conferma una destinazione molto amata dagli italiani, per una serie di motivi che vanno "dalla natura alla cultura, fino all'ospitalità ed alla qualità della vita offerta", sottolinea Andrea Gargiullo, marketing Austria Turismo, ai microfoni di Guida Viaggi. E i numeri lo dimostrano, "nel 2018 più di 1 milione di italiani hanno trascorso le vacanze in Austria e 296mila hanno visitato Vienna, con una crescita dell'11% ed una media di 2 notti e mezzo di permanenza".

Flussi che sono avvantaggiati anche da una maggiore offerta di voli aerei, come sottolinea il manager, tra cui per esempio c'è "il nuovo volo della Level, dal 5 aprile, ogni venerdì su Vienna". 

Quanto alla qualità della vita, quest'anno l'Austria sarà a Roma al Festival del Verde dal 10 al 12 maggio, con il progetto Air Schip, che era stato lanciato in occasione di Expo a Milano, dove il Padiglione Austria riproduceva un enorme bosco, in cui era stato ricreato un microclima, il tutto ora arriverà nella Capitale "perchè desideriamo sensibilizzare sull'importanza della qualità dell'aria e della natura, portando il nostro progetto in giro per l'Italia". 

Tra i temi portati avanti sul fronte della promozione, l'ente intende promuovere le vacanze short break in primavera, "ma puntiamo molto anche sul target bike, l'Austria si presta molto grazie alle sue piste ciclabili, cerchiamo pertanto di diventare sempre più specializzati sul fronte mountain bike e anche bici da corsa, un target legato ad un cliente che sta bene dal punto di vista della spesa, viaggia accompagnato, vive la sua esperienza legata alla biclicletta, ma poi si diverte durante il resto della giornata con la famiglia. Il segmento del bike rappresenta il futuro e sarà un grande tema anche per il 2019-2020". 

Sul fronte trade ci sono in programma i workshop Treviso il 14 maggio e Bologna il 15 maggio. s.v.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti