Ehma lancia un progetto per l’inserimento delle persone disabili nell’ospitalità

Si chiama A Valueable network, il progetto congiunto di Ehma, European Hotel Managers Association, con l'Associazione Italiana Persone Down e finanziato dall’Unione Europea dal 2014, che nasce per promuovere l’inserimento al lavoro nel settore dell’ospitalità e della ristorazione delle persone con sindrome di Down e più in generale con disabilità intellettiva. 

Dalla sua costituzione, l’obiettivo consiste nel costruire una rete mondiale di ristoranti e alberghi intellectual disability-friendly che offrano tirocini e posti di lavoro a giovani ragazze e ragazzi con disabilità intellettive. A Valueable Network è stato riconosciuto dalle Nazioni Unite come una best practice a livello mondiale ed è stato presentato a NY, in occasione del World Down Syndrome Day, il 21 marzo 2018. 

Al progetto lavorano 13 organizzazioni in 6 diversi paesi: Italia (capofila), Germania, Portogallo, Spagna, Turchia, Ungheria, che hanno coinvolto nel tempo circa 400 persone in condizione di fragilità e che hanno sperimentato cosa voglia dire lavorare. Il 21 marzo 2018, a New York, durante il tredicesimo anniversario del Giorno mondiale della sindrome di Down, Valueable viene riconosciuto una best practice mondiale dall’ONU. A novembre 2018, con un anno di anticipo sulla tabella di marcia, il progetto supera l’obiettivo dichiarato all’Unione Europea dei 100 membri del network Valueable. 

Tags: ,

Potrebbe interessarti