Accor lancia Tribe, nuova esperienza di lifestyle

Il Gruppo Accor continua a espandere il proprio portafoglio di marchi. Dopo il successo di Jo & Joe e le partnership con 25Hours, Mama Shelter e, più recentemente, sbe Entertainment con i marchi Delano, SLS, The House of Originals, Mondrian e Hyde, Accor rafforza il proprio segmento lifestyle nel segmento midscale con Tribe.

Il nuovo marchio è stato creato in risposta al fatto che, oggi più che mai, i viaggiatori cercano un'esperienza alberghiera di qualità a un prezzo accessibile. Tribe vuole sorprendere i propri ospiti con un'offerta originale, eccitante e attentamente curata, che si concentra sullo stile piuttosto che sul prezzo. Tribe ripensa la tradizionale esperienza alberghiera e consente agli ospiti di vivere, lavorare e divertirsi in ambienti dallo stile contemporaneo.

Il brand intende soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti in modo innovativo. Attraverso un modello flessibile e unico, il nuovo concept si rivolge a una clientela internazionale di viaggiatori abituali per lavoro o leisure.

Tribe accoglie i traveller offrendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno senza nulla di superfluo, con spazi di vita vivaci, articolati attorno a una hall accogliente, camere dal comfort premium e tecnologie tra le più avanzate sul mercato.

Il primo Tribe da 126 camere si trova a pochi passi dal giardino botanico di Kings Park – uno dei più grandi parchi urbani del mondo – a Perth in Australia. Dieci ulteriori aperture sono già programmate per il 2022 in Europa e Asia Pacifico, per un totale di oltre 1.700 camere.

"La pipeline di oltre cinquanta alberghi in corso di negoziazione nei prossimi anni – spiega Gaurav Bhushan, chief development officer di Accor – ci invita a pensare che il marchio Tribe avrà una forte crescita in tutto il mondo, incluse città chiave come Parigi, Londra, Singapore, Dubai, Bangkok per un totale di 150 destinazioni internazionali entro il 2030".

Tribe è progettato per attrarre clienti, proprietari e investitori con un prodotto che garantisce risultati finanziari grazie alla migliore percezione del cliente sulla base dello spazio e dei servizi economici.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti