Contratto: perchè le adv non lo compilano?

Tra i temi di attualità per le agenzie di viaggi c’è quello del contratto unico. “Le adv hanno 3-4 tipologie tra cui scegliere, peccato però che non lo compilino – fa presente Christian Garrone, a.d. di I4T -. Numeri alla mano su 100 contratti (precedenti al 1° luglio) l’85% non è compilato”. Ciò che manca può essere il numero Rc, o l'indicazione del fondo di garanzia, esemplifica il manager, ma il fatto è che “da oggi le adv non sono più difendibili se non sono indicati tutti gli elementi”. Per esempio qual è l’attività del punto vendita.

“Il tema fondamentale e problematico quando c’è un sinistro, è come poter tutelare l’adv se non ha compiuto gli atti formali”, ammonisce il manager. In effetti non è possibile che “quando si va in agenzia e si acquista un viaggio, poi non venga consegnato un contratto – osserva il manager -, diversamente da altri settori. I punti vendita devono incominciare a diventare più banca e assicurazione”, sostiene Garrone. s.v.

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti