Valtur: per Pasqua voli supplementari

“Su Valtur abbiamo tenuto i tempi promessi, il catalogo è uscito settimana scorsa", dichiara a Guida Viaggi Giuseppe Pagliara, a.d. di Rg Holding, Gruppo Nicolaus. A distanza di qualche mese gli rinnoviamo una domanda già posta, come hanno reagito le adv al ritorno del brand Valtur? E il manager conferma quanto già detto allora: "Le adv hanno avuto due atteggiamenti importanti, sono molto curiose, osservano l’evoluzione con attenzione, stanno seguendo il percorso di Nicolaus che dà loro tranquillità nelle vendite di Valtur. Si fidano di noi”. Il loro secondo atteggiamento è, infatti, questo, la fiducia che riversano in Nicolaus, "vendono Valtur perchè dietro ci siamo noi", afferma il manager. 

A tal proposito le vendite sono partite tra il 18-20 gennaio e stanno andando “molto bene”. La nuova Valtur mette sul piatto 7 strutture per l’estate (Marsa Alam, Sharm, Djerba, Bodrum, Calabria, Sardegna). "L'Egitto è partito subito, Sharm e Marsa Alam hanno avuto un ottimo riscontro – commenta il manager -, è tutto pieno per Pasqua al punto tale che abbiamo predisposto dei voli supplementari, raddoppiando il volato perchè vogliamo dare prodotto al mercato. E' partita bene anche Djerba che apre il 19 aprile, mentre sta partendo Bodrum, che apre il 20 maggio, ha gruppi confermati, il mercato ha riconosciuto il prodotto".

Pagliara si dice molto soddisfatto, in quanto i prodotti scelti "sono in coerenza con il brand".  I prossimi step per Valtur? Il manager ne individua due, uno è "lavorare sul prodotto, portando avanti una attività di formazione sulle risorse umane per spiegare la filosofia della nuova Valtur. Il secondo è vendere". Intanto, ci saranno novità per l'inverno. s.v.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti