Domina Travel: sarà l’estate di Sharm

Un aumento dell’offerta charter su Sharm rispetto al 2018, con partenze da 9 aeroporti: si tratta di Domina Travel. “Voliamo con la compagnia AlMasria – afferma il direttore commerciale Ramon Parisi – per il Coral Bay”. Prodotto di punta dell’operatore, il Domina Coral Bay offre nove strutture alberghiere per una disponibilità di 1.300 camere. L’andamento è decisamente positivo: “Se dovessi ripetere il 2018 sarei contentissimo – prosegue Parisi -. A Pasqua, che ha registrato un’esplosione delle vendite, avevamo già piene 900 camere, ora siamo a quota 1.300, dunque, occupazione piena”. Parisi ci tiene poi a sottolineare un’altra caratteristica del Coral Bay, la sua offerta “made in Italy”.

Sull’Egitto si constata da più parti la ripresa: “Sono scesi in campo un po’ tutti – commenta il direttore commerciale –, ma Domina non ha mai abbandonato la destinazione. Alcuni invece stanno proponendo strutture che erano chiuse da tre anni”. Alla rinascita di Sharm ha contribuito soprattutto un’area del nostro Paese: “La meta è stata spinta dal Sud Italia, il Nord sta tornando”, evidenzia il manager. Ad ogni modo un concetto è chiaro: “Sarà l’estate di Sharm – dichiara il manager -, in virtù dell’appetibilità dei costi rispetto ad altre destinazioni”.Tra le mete competitor paiono esserci Turchia ed Albania: nessuna paura? “L’Albania è una destinazione nuova – risponde Parisi -, ma dal punto di vista dell’organizzazione non è la stessa cosa della Turchia, che ha volumi maggiori. Penso che il turismo in Albania sia molto giovane e cheap”. 

Nella programmazione dell’operatore figura, inoltre il Domina Zagarella in Sicilia: “E’ una struttura di proprietà di 400 camere – rammenta il direttore – che ha visto un investimento di 65 milioni di euro e collegamenti da Palermo, Genova e Civitavecchia. Inoltre abbiamo inserito partenze full charter da Milano e Bologna”. Da poco è stata presa, poi, una struttura sul lago di Garda: “Si tratta di Borgo degli Ulivi, che non era completamente di proprietà. Abbiamo già, ad ogni modo, contratti in essere per la struttura che, come Zagarella, è aperta da aprile a novembre”. Domina Travel registra un 90% di traffico proveniente dalle adv e ha accordi con i principali network: “Abbiamo organizzato molte attività promozionali sul territorio ed educational. Di recente abbiamo partecipato al workshop realizzato dall’aeroporto di Bari”. n.s.

Tags: ,

Potrebbe interessarti