Wow Air al collasso, cancellati tutti i voli

Wow Air cancella tutti i suoi voli e cessa le sue operazioni. La notizia, che rimbalza da fonti britanniche, lascia a terra migliaia di passeggeri: fino a poche ore fa la compagnia islandese accettava ancora prenotazioni – elemento per il quale è ora oggetto di forti critiche – e aveva tentato senza successo di accedere a un rifinanziamento, dopo che la rivale Icelandair e il fondo Indigo si erano ritirati dalla possibilità di ridarle ossigeno.

Secondo altre fonti, lo stop alle operazioni sarebbe solo temporaneo, con la compagnia che lo revocherebbe quando "finalizzerà un accordo di salvataggio con un gruppo di investitori" in via di definizione.

Il vettore ha chiesto ai suoi clienti di trovare altri voli, precisando che alcuni vettori potrebbero offrire le cosiddette “rescue fare”. "I passeggeri che hanno acquistato il biglietto da un agente di viaggio europeo come parte di un pacchetto turistico – spiega la compagnia – sono protetti dalla Direttiva pacchetti. Si consiglia ai passeggeri di contattare il proprio agente di viaggio per organizzare un volo alternativo. I passeggeri che possono aver acquistato l'assicurazione per il viaggio, o quei passeggeri i cui termini della carta di credito possono includere tale protezione, possono chiedere il risarcimento e l'assistenza a causa di ritardi o interruzioni del viaggio. Tuttavia, tale compensazione è spesso limitata. I passeggeri possono anche avere diritto al risarcimento da Wow Air, anche in conformità con la normativa europea sui diritti dei passeggeri aerei. In caso di fallimento, le richieste devono essere presentate all'amministratore-liquidatore".

 

Tags:

Potrebbe interessarti