Albania e Montenegro tra le emergenti

Investimenti di consolidamento è ciò che stanno mettendo in atto le compagnie di traghetti. L’intenzione è “non perdere il numero di passeggeri acquisiti negli scorsi anni – osserva Traghettionline.net -, infatti non hanno dismesso alcuna tratta e continuano a proporre offerte e advanced booking”. Sono investimenti che si orientano su più fronti. Su “nuove rotte, ne sono un esempio Gnv con la Genova-Olbia e Corsica Ferries con la Tolone-Trapani”, sul fronte servizi, “sempre in crescita da un punto di vista qualitativo, sono un esempio la possibilità di sbarco/imbarco con priorità di Gnv e Corsica Ferries, i menù creati appositamente per bambini di Moby e Gnv e la cabina late check-out sempre di Gnv”. Le mete su cui si sono concentrati maggiormente gli investimenti vedono la Sardegna “che rimane di grande interesse, ma anche le tratte sul Maghreb godono di una forte attenzione – rileva Traghettionline.net -. La nostra clientela sta privilegiando Sardegna e Sicilia”.
Per Traghettilines.it le destinazioni maggiormente richieste sono “Sardegna, Elba e isole della Spa-gna, coincidono con quelle dove si concentrano maggiormente gli investimenti, poiché oggetto di forte concorrenza. Da segnalare alcune mete emergenti quali Albania e Montenegro che stanno registrando una crescita considerevole di prenotazioni”. Il pricing? “Sarà in linea con quello degli anni precedenti, senza particolari flessioni o aumenti”. 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti