Chiuso l’aeroporto di Clark

Tra ieri e oggi sono diversi i voli nazionali e internazionali cancellati nell’aeroporto di Clark nelle Filippine, in seguito al terremoto di magnitudo 6,1.

L'epicentro del terremoto è stato localizzato vicino a Castillejos, Zambales, una provincia nel Nord di Pampanga, che è il sito dell'aeroporto di Clark. L'aeroporto è stato gravemente danneggiato, lasciando oltre 150.000 passeggeri bloccati, secondo i resoconti locali. Le foto sui social media hanno mostrato parti del tetto crollate nella sala del check-in. Secondo quanto riportato, sette persone sono rimaste ferite nell'incidente.

Attualmente, l'aeroporto è chiuso fino a nuovo avviso. Jaime Melo, presidente della Clark International Airport Corporation, ha affermato che parte della torre dell'Autorità per l'aviazione civile ha delle crepe.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti