Alitalia, la storia “infinita”, tra rinvii e scioperi

Ancora in stallo il futuro di Alitalia nonostante le continue rassicurazioni del ministro Luigi Di Maio, che conferma la valutazione di nuove offerte per il salvataggio della compagnia, a dispetto del blocco preesistente di Ferrovie dello Stato, Mef e Delta.

Nel frattempo, proprio in queste ore i commissari e i tecnici del Mise stanno analizzando le carte contenenti la richiesta di proroga dell'offerta vincolante di Fs, che chiedono un rinvio tra i 15 giorni e il mese, dal momento che l'azionariato della newco non è completo. L'alternativa possibile è quella che porta alla liquidazione della società.

Oggi, i pretendenti più certi sono appunto Fs con il 30%, Mef con il 15% e Delta Airlines con un altro 15%. Per chiudere il cerchio servono investitori pronti a prendere il restante 40%. Ed ecco l'opzione Toto di qualche giorno fa nella newco di Alitalia.

Ma la telenovela Alitalia prosegue anche con l'ennesimo sciopero di 24 ore del trasporto aereo il prossimo 21 maggio deciso dalle sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporti. Le motivazioni della protesta, come riportato da Ansa, sono le stesse del precedente sciopero: le difficoltà del settore e la crisi di Alitalia.

Tags: ,

Potrebbe interessarti